Author bio

Author Image

A.I. Cudil - book author

A.I. Cudil pubblica romanzi d’amore dal 2012 da quando ha esordito in questo genere con “La sindrome di Rubens”, seguito da “Rouge Club” e da “Imperfetta” poi ripubblicato con il titolo “La chiave del mio cuore”.
Nel 2014 inizia a pubblicare le vicende del Six Senses Spa con Giunti Editore. Del 2014 è infatti “Solo il tuo sapore”, del 2015 “Solo la tua voce” e nell’aprile 2017 esce il terzo romanzo della serie Six Senses, “Solo la tua carezza”. Di fine 2018 è invece “Solo il tuo profumo”, quarto romanzo della stessa serie. Nel giugno del 2019 è uscita la novella Dimmi solo sì (#SixSenses 4,5).
Il primo romanzo della serie Provence, “Aspettavo solo te”, esce invece in selfpublishing nel luglio del 2017. “Sognavo solo te” secondo e ultimo romanzo della dilogia Provence è uscito nel novembre 2019.
Nell’agosto del 2019 ritorna il paranormal romance Tattoo and Spirit in una nuova edizione rivista e ampliata rispetto a quella uscita a puntate nell’arco del 2013.
Con lo pseudonimo di Antonia Claudia Romani ha pubblicato il romanzo storico “Gallica” nel gennaio 2018.

A.I. Cudil is the author of books: Aspettavo solo te (Provence 1), Solo il tuo sapore, Pretty Devil, Solo la tua voce (Six Senses #2), Solo la tua carezza, Rouge Club, Alchimie pericolose, Sognavo solo te (Provence 2), Solo il tuo profumo (Six Senses #4), Solo un sussurro (Six Senses Series #2,5)

Author Signature

Author Books

#
Title
Description
01
Pauline ha un brillante futuro che l’aspetta. Dopo anni di studio e di sacrifici è riuscita a realizzare il suo sogno e diventare medico. Chi l’avrebbe mai detto che un giorno sul tavolo operatorio avrebbe ritrovato il suo vecchio amico d’infanzia che per tanto tempo l’aveva fatta soffrire? Come ci si comporta con un uomo che credeva un delinquente e che invece ora scopre essere un gendarme della polizia giudiziaria ferito in un’operazione sotto copertura?

Stefan ha lottato tutta la vita, ha commesso molti errori ed è caduto troppe volte. Ma si è sempre rialzato e ora ha trovato il suo equilibrio. Fa il lavoro perfetto per lui ed è sereno, almeno finché tra la mascherina e la cuffietta del medico che lo assiste ritrova gli occhi azzurri e sorpresi di Pauline. Ce l’ha fatta! La sua piccola pestifera amica d’infanzia si è trasformata nella donna che ha sempre voluto essere.

Quello che Stefan non sa è che Pauline è da sempre invaghita di lui e che le ha provate tutte pur di dimenticarlo.
Quello che Pauline non sa è che Stefan non si è mai considerato alla sua altezza e l’ha sempre pensata irraggiungibile.
E se fosse arrivato il momento di smetterla di nascondersi e di provare a conoscersi davvero? Perché la vita riserva sempre delle sorprese e forse entrambi la persona giusta l’hanno già incontrata, devono solo afferrarla e tenerla stretta.

A.I. Cudil
È l’autrice di “Rouge Club” e di “Solo il tuo sapore”, “Solo la tua voce” e “Solo la tua carezza”, i romanzi della serie Six Senses pubblicati da Giunti Editore. “Aspettavo solo te” è la nuova storia d’amore con cui ha scelto di tornare al selfpublishing.
02
Ventisei anni, una sicurezza innata e quella bellezza un po’ trasandata che fa colpo sulle donne, Matteo ha un unico amore, quello per Lora, e un’unica vera passione, la cucina, perché per lui il piacere è una sensazione da assaporare e declinare in mille modi. Non a caso è il promettente chef di uno dei più rinomati bistrò di Venezia, al servizio del famoso Arturo Bezzi. Quando scopre che la sua compagna lo tradisce proprio con Arturo, il suo mentore, d’impulso manda tutto all’aria e se ne va. Ma come sempre nei momenti più bui accade qualcosa di inaspettato: l’amico Jonathan lo invita a Parigi per fare un colloquio alla Six Senses Spa, una agenzia di “accompagnatori”... Forse tra le braccia di altre donne riuscirà a voltare pagina? O forse la sua passione per il gusto può prestarsi anche ad altre attività? Per Matteo comincia una girandola di incontri, cene lussuose, e notti fatte di erotismo e sensualità. Unendo le sue doti culinarie a quelle fisiche e alla sua simpatia, Matteo diventa uno dei più richiesti accompagnatori in circolazione.
Ma, in una Parigi dal fascino senza tempo, non tutto finisce in una notte, e l’amore, quello vero, spesso arriva senza preavviso.
03
E se il capo arrogante, un po’ bastardo ma terribilmente sexy fosse una lei?

Mi chiamo Daniel Harris e sono l’assistente personale di uno degli esseri più pericolosi sulla faccia della Terra: Abigail Drammond.
Io la chiamo Pretty Devil perché dietro l’aspetto grazioso si nasconde un demonio di donna. Ho fatto di tutto e quando dico di tutto, intendo proprio di tutto, per tenere il suo passo ma non mi aspettavo di dover anche stringere un patto con il diavolo. È stato allora che ho cominciato a fare strani pensieri, a dire cose inappropriate e ad avere momenti di distrazione a causa delle sue gambe lunghissime. Mi ero sbagliato, lei non è il diavolo, è la donna che voglio a tutti i costi e che sarà mia.

Sono Abigail Drammond e la Allen & Drammond è la società che ho fondato assieme al mio amico James Allen. Abbiamo lavorato sodo e siamo riusciti a entrare nella cerchia dei dodici migliori gruppi di business angel di New York. Per arrivare così in alto non ho guardato in faccia a nessuno e mi sono guadagnata il soprannome di Pretty Devil. Tutti i miei collaboratori mi temono, tutti tranne Daniel, lui è l’unico che riesce a tenermi testa.
Credo però di aver commesso un errore e di aver stretto un accordo troppo pericoloso con lui. Perché mi sto rendendo conto che, se c’è un uomo che potrebbe far vacillare il perfetto equilibrio della mia vita, quello è proprio Daniel Harris.
04
Dopo "Solo il tuo sapore", la Six Senses SPA riapre le porte per raccontare la storia di Diego Ruiz, “l’uomo oscuro”, l’affascinante ex-torero dominatore dentro e fuori l’arena. Segnato da un passato difficile, che ha lasciato misteriose cicatrici nella sua anima e sul suo corpo scolpito, Diego ha ormai imparato a controllare le emozioni – sue e degli altri – e a dosare sapientemente piacere e dolore. Solo di notte, al pianoforte, si lascia andare ai suoi tormenti e alla sua vera passione, la musica. L’ incontro con la bella Helena, figlia di Madame Colin, aprirà un varco nella sua dura corazza, ma a che prezzo? Può fidarsi di questa donna che gli ha fatto letteralmente perdere la testa? Quando a pochi giorni dal loro incontro Madame Colin scompare, Helena avrà bisogno di tutto l’aiuto possibile. Ma questa travolgente passione potrà sconfiggere i demoni di Diego? Potrà trasformarsi in un sentimento forte, capace di unire due mondi così lontani? Tra Parigi e Madrid, un romanzo rosa carico di suspense e mistero che vi condurrà lungo i sentieri proibiti dell’eros. Affidatevi all’uomo oscuro e lasciatevi sedurre dalla sua voce.
05
Dopo Solo il tuo sapore e Solo la tua voce la Six Senses SPA apre di nuovo le sue porte per salutare il più bello dei suoi garçon.
Cedric si è sempre goduto la vita fino in fondo, lanciandosi a capofitto in tutte le esperienze che gli sono capitate. Ha amato uomini, donne e ha assaporato ogni piacere dell’esistenza. Dietro il sorriso scanzonato e le battute fulminanti però si nasconde un cuore romantico pronto a donarsi a qualcuno che lo ami e che lo faccia sentire davvero vivo.
Ora che la sua permanenza a Parigi e il suo impegno come gigolò sono giunti al termine può tornare nella sua adorata Provenza. A Cavaillon, però, non lo aspettano solo gli amici della sua sfrenata gioventù ma anche i fantasmi di un passato doloroso. Assieme ai tessuti pregiati della ditta di famiglia, Cedric dovrà prendere in mano le redini della propria vita, capire davvero chi ama e chi vuole essere.

Lasciatevi accarezzare dalla provocante spensieratezza di Cedric e scoprite quale sarà il destino del personaggio più controverso della Six Senses SPA.
06
Miriam è solo una delle tante cameriere del Rouge Club ma verrà notata una sera, quando si difenderà da un cliente dalle mani lunghe. L’oscuro proprietario del locale, Raul Schiavone, cerca proprio una bella ragazza per vigilare sugli incontri clandestini che organizza. Miriam diventerà Lady Mimì, seducente e sensuale signora del Rouge Club. Accanto a lei avrà il bellissimo e misterioso Davide ma si avvicinerà anche al suo capo, scoprendo che l’abisso oscuro di Raul l’attrae e l’affascina come mai avrebbe creduto.
07
George Mitchell è un genio nel suo ambito di ricerca e il lavoro alla Genetech è tutto il suo mondo. Quando uno stalker minaccia la sua migliore ricercatrice non esita a chiedere aiuto a un’agenzia specializzata nella sicurezza aziendale e così Charles Medorì entra nella sua vita. Charles è un ragazzo impulsivo, irritante e bellissimo con l’incredibile dote di riuscire a dire sempre le parole giuste per fargli perdere le staffe.
Charles Medorì adora essere uno dei Pessimi Soggetti, uno dei ragazzi della DBM Security, è felice di aiutare le persone in difficoltà. Ma quando incontra George Mitchell l’unica cosa che desidera fare è scuotere la granitica compostezza di quell’uomo dallo sguardo tagliente che lo infiamma come mai prima nessuno era riuscito.
Durante l’indagine per scoprire chi sia lo stalker che vuole uccidere la scienziata di Genetech tra George e Charles inizierà un gioco rischioso che li porterà a scoprire quale sia la formula per trovare il giusto calore, così da sciogliere il ghiaccio senza che il fuoco li bruci entrambi. Perché l’attrazione che sentono è incomprensibile, un’alchimia magica e così pericolosa da mettere a repentaglio anche le loro vite.
08
Per Paul Moreau esiste solo un eterno presente, fatto di possibilità da cogliere al volo per gustare al massimo la vita. È tornato dalla guerra con ferite gravi nel fisico e nell’anima e ha deciso di prendere tutto quello che può senza preoccuparsi del domani. Non vuole legarsi a nessuno perché prima o poi tutti l’abbandonano, tutti tranne sua sorella gemella Pauline e la sua amica Claire.
Claire Masson è una biochimica, ha progettato la sua vita come un esperimento scientifico e non c’è alcuno spazio per gli imprevisti. Tutto deve svolgersi come da programma. Peccato che l’equazione non tenga conto dell’incognita Moreau. Perché Claire non ha mai considerato Paul come un amico, gli è stata accanto in ogni momento, anche il peggiore dopo il suo ritorno dall’Afghanistan. Questo li ha uniti e Claire non riesce a liberarsi della sciocca cotta che prova per lui. Ma non può indugiare, l’aspetta una nuova vita negli Stati Uniti e Paul Moreau non deve impedirle di realizzare il suo programma. Quindi quale occasione migliore del matrimonio di Pauline per prendere quello che desidera tanto e non pensarci più?
Peccato che la vita non sia una formula matematica perché le tragedie capitano quando meno ce lo aspettiamo e l’unica teoria che Claire potrà applicare sarà quella del caos.
Solo quando Paul irromperà di nuovo nell’esistenza di Claire, per proteggerla da un grave pericolo, entrambi inizieranno a chiedersi se il loro viaggio da Parigi alla Provenza non sia l’occasione per riuscire a ottenere quella perfetta reazione chimica che da tempo attendevano.
09
Vivere di soli espedienti, raggiungere una certa stabilità e respirare a poco a poco, guardando un orizzonte fatto di speranze. Questa è la vita di Sylvie, ciò che la muove, ciò che la anima. Perché il suo passato è troppo complicato e il peso che porta nel cuore a stento riesce a farla respirare. Philippe, d’altronde, è il fratello che lei stessa ha condannato a un letto d’ospedale. Come uscire da questa impasse emotiva? Eppure, quando Damian irrompe nella sua vita, unendosi alla squadra del Six Senses, a Sylvie sembra quasi di rinascere. Il loro amore cresce in un lampo, puro e sincero, e nonostante il lavoro di entrambi rappresenti un ostacolo quasi insormontabile, la loro attrazione appare sempre più forte. Ma quando i desideri di Damian per il proprio futuro iniziano a prendere il sopravvento, per Sylvie è ora di svegliarsi dall’incanto.

Il Six Senses riapre le porte, e questa volta per trasportarvi in una storia tormentata, potente. Perché non tutte le storie d’amore iniziano nel momento perfetto per viverle, alcune hanno bisogno del giusto mix di essenze per creare un profumo indimenticabile.

Alla fine del romanzo potrete leggere anche l'anteprima di "Solo il tuo sguardo" (Six Senses #5)
10
“Solo un sussurro” è un romanzo breve della serie Six Senses, spin off di “Solo la tua voce”.
Adelaide non avrebbe mai creduto che quel momento di debolezza le potesse causare non solo il licenziamento ma anche l’esilio dal Rouge Club. Dopo anni passati alla gestione del club BDSM più esclusivo di Parigi si ritrova senza lavoro e, soprattutto, senza il Marchese. Ha sbagliato, ha disobbedito alle regole del Padrone e ora non è più la sua sottomessa.
Dopo giorni di sconforto decide di rifugiarsi a casa, a Vienna, seguendo il consiglio del suo amico Yves. Anche lui ha lasciato il Rouge Club e ora lavora al Six Senses, dove sostituisce Diego Ruiz.
Non bastano le luci sfavillanti di una Vienna vestita a festa per fare sentire Adelaide meno sola. Tanto che, quando Yves si auto invita a casa sua, portando con sé l’amico Cedric, lei li accoglie senza pensarci due volte.
In un fine d’anno inaspettato Adelaide si confronterà con i suoi desideri e capirà che quel doloroso esilio viennese potrebbe essere la strada giusta per un nuovo inizio.