Author bio

Author Image

Fred Uhlman - book author

http://en.wikipedia.org/wiki/Fred_Uhlman

Fred Uhlman is the author of books: L'amico ritrovato, Trilogia del ritorno: L'amico ritrovato; Un'anima non vile; Niente resurrezioni, per favore, Un'anima non vile, Niente resurrezioni, per favore, Storia di un uomo, Reencuentro y un alma valerosa, Reunion, Sotto i lampi e la luna, La Lettre de Conrad suivi de Pas de résurrection, s'il vous plaît, Sjedinjenje

Author Signature

Author Books

#
Title
Description
01
An alternate cover edition can be found here.

Due ragazzi sedicenni frequentano la stessa scuola esclusiva. L'uno è figlio di un medico ebreo, l'altro è di ricca famiglia aristocratica. Tra loro nasce un'amicizia del cuore, un'intesa perfetta e magica. Un anno dopo, il loro legame è spezzato. Questo accade in Germania, nel 1933...

Racconto di straordinaria finezza e suggestione, L'amico ritrovato è apparso nel 1971 negli Stati Uniti ed è poi stato pubblicato in Inghilterra, Francia, Olanda, Svezia, Norvegia, Danimarca, Spagna, Germania, Israele, Portogallo. Ovunque lo stesso entusiasmo della critica. "Un'opera letteraria rara", l'ha definito George Steiner sul New Yorker, "Un capolavoro", ha scritto Arthur Koestler nell'introduzione all'edizione inglese del 1976. "Un libro che assilla la memoria... una gemma", "Un racconto magistrale", hanno fatto eco The Sunday Express e The Financial Times di Londra. E infine Le Monde di Parigi: "Uno dei testi più densi e più puri sugli anni del nazismo in Germania... Tra i romanzi più belli che si possano raccomandare ai lettori, dai dodici anni in su. Senza esitazione."
02
I romanzi di questa "Trilogia" nascono dalla tragedia di chi fu allontanato dal proprio paese in nome di una motivazione aberrante come quella razziale. In "L'amico ritrovato" questa lacerazione coincide con la fine dell'amicizia tra due compagni di liceo, Hans Schwarz, ebreo figlio di borghesi, e il nobile Konradin von Hohenfels. Il nazismo travolge questo legame come un contagio che sembra colpire anche l'amico di un tempo e portarlo al tradimento. La smentita verrà solo trent'anni anni dopo, imprevista e commovente, nell'ultima lettera scritta da Konradin in "Un'anima non vile". Così l'amicizia è al centro dell'esperienza di Simon Elsas che, tornato dall'esilio, lenirà le ferite dell'anima confrontandosi con i suoi amici di un tempo.
03
Alla vigilia dell'esecuzione, Konradin von Hohenfels, condannato a morte per aver partecipato al complotto contro Hitler, scrive una lunga lettera all'amico di liceo Ans Schwarz, ebreo tedesco emigrato all'inizio della persecuzione nazista. Dopo L'amico ritrovato e Niente resurrezioni, per favore, Un anima vile viene a completare la «Trilogia del ritorno». La dolorosa confessione di un nazista che ha capito il proprio errore si trasforma così in una silenziosa, disperata ma impellente preghiera di perdono .
04
Simon Elsas torna in Germania, nella sua città natale che aveva abbandonato trent'anni prima per sfuggire alla persecuzione razzista. I brucianti ricordi lo inducono a fermarsi nei luoghi della sua gioventù, forse per cercare risposte ai dubbi della memoria. Nell'arco di ventiquattro ore incontra i vecchi compagni di scuola, sfigurati dalla guerra; poi Charlotte, il suo grande amore, anch'essa segnata dal tempo. Ma su tutti grava il terribile sospetto di complicità con il regime nazista e la ferita di Simon non può richiudersi.
05
"È la storia di un uomo... la cui unica ambizione, ahimè irrealizzabile, è raggiungere le stelle non con un razzo ma con la propria arte." Nel 1960, a cinquantanove anni, quando suggella con queste parole intrise di amarezza la propria biografia, Fred Uhlman è ormai un pittore affermato, ma nel campo della scrittura la fama continua a eluderlo. Gli arriverà postuma con lo straordinario successo de L'amico ritrovato, divenuto in breve tempo un bestseller mondiale. È una delle ironie di una vita, dominata nel bene e nel male dal caso, il cui racconto, commosso, partecipato e ricco di episodi curiosi e divertenti, si legge come un romanzo. L'autore parla dell'inizio delle persecuzioni razziali e dell'emarginazione degli ebrei che precede l'Olocausto con il senso di stupore di chi non riesce a darsi ragione di un'enorme ingiustizia, di un vero e proprio tradimento. Solo pochi hanno il coraggio di tagliare le radici e scegliere la via dell'esilio, tra questi Uhlman, che si rifugia a Parigi, poi in Spagna e infine in Inghilterra, la sua seconda patria. Qui il libro si conclude, come se Uhlman preferisse lasciare insondata la parte privata della sua vita per darci, invece, soltanto il racconto di una vicenda umana e di esperienze condivise da tutti.
06

Reencuentro, un clásico contemporáneo de Tusquets Editores que pronto se convirtió en best-seller, narra la intensa amistad, en la Alemania de 1932, que surge entre dos jóvenes de dieciséis años –Hans Schwarz, nacido en una familia judía, y Konradin von Hohenfels, rico aristócrata, miembro de una de las más antiguas familias europeas– cuando coinciden en una selecta escuela de Stuttgart. Sin embargo, al cabo de apenas un año, todo empezará a torcerse: con el ascenso de Hitler al poder, Konradin entra a formar parte de las juventudes hitlerianas mientras Hans huye al exilio. Tan sólo mucho tiempo después, Hans, instalado en Estados Unidos, «reencontrará», de un modo sorprendente y emotivo, a su viejo amigo.


Un alma valerosa narra esa amistad vivida por Konradin, el rico nazi, y en circunstancias dramáticas. Desde la prisión, aterrado, mientras espera a que
lo ajusticien por haber participado en el intento de asesinato de Hitler en julio de 1944, escribe una carta a Hans para contarle cómo vivió aquellos años de adolescencia.

07
On a grey afternoon in 1932, a Stuttgart classroom is stirred by the arrival of a newcomer. Middle-class Hans is intrigued by the aristocratic new boy, Konradin, and before long they become best friends. It’s a friendship of the greatest kind, of shared interests and long conversations, of hikes in the German hills and growing up together. But the boys live in a changing Germany. Powerful, delicate and daring, Reunion is the story of the fragility, and strength, of the bonds between friends.
08
Tre uomini e una donna, unici scampati a un disastro aereo, si ritrovano su un'isola deserta del Pacifico. Lei è giovane - una ragazza appena - si chiama Ruth Harrison ed è graziosa e sensibile.
Quanto ai tre uomini, sarebbe difficile immaginare personalità più lontane l'una dall'altra.
Francis van Thal, ebreo londinese di antiche origini polacche, è un antiquario e archeologo molto noto, figura di uomo colto e raffinato in cui è da intravedere una proiezione dell'autore stesso.
James Bullock, della Bullock Holdings, è un self-made man ottuso e borioso.
Il brutale Richards, invece, ostenta spavaldamente il proprio rancore di persona ai margini della società.
Sfumata la speranza del salvataggio, si organizza, giorno per giorno, la nuova vita: un'esperienza primitiva, ridotta all'osso, una lotta per la sopravvivenza in cui non tardano a emergere, fra i protagonisti, contrasti e tensioni che cresceranno sino a esiti drammatici.
Sulla scia di Robinson Crusoe (e forse, ancora più in là nel tempo, della Tempesta shakespeariana), Fred Uhlman ha scelto il microcosmo dell'isola dopo il naufragio come scenario ideale per una riflessione sui rapporti umani.
Di più, in queste pagine nitide e intense lo scrittore ebreo ha voluto adombrare i tremendi meccanismi della vita nel lager.
In un racconto avvincente, che si può percorrere, al di là delle sue implicazioni simboliche e morali, come un'autentica storia di avventure, il lettore seguirà la parabola di van Thal (un laico incapace di abbandonarsi alla fede in Dio, ma convinto assertore dei valori della civiltà e della ragione) fino a una desolata rassegnazione.
E vedrà disegnarsi il destino della giovane Ruth, alla quale, con cauta speranza, l'autore affida il compito di testimoniare un'umanità fiduciosa, che non si arrende.
10
U gimnaziji u Stuttgartu u razred dječaka židovskog podrijetla dolazi mladi njemački plemić iz obitelji koja je obilježila povijest toga kraja. Između njih dvojice doskora se počinje razvijati prijateljstvo, ali uspon nacizma i Hitlerov dolazak na vlast grubo prekida niti njihova dotadašnjeg života i iz temelja mijenja sudbine mladića...